IL MONUMENTO OFFESO DA VERDELLI

Lascia un commento

18 aprile 2016 di Pino Martinez

Il direttore dell’offerta informativa Rai, Carlo Verdelli: “perdonatemi se lo dico: ma quel monumento di Capaci (la stele in ricordo della strage di Capaci del 23 maggio 1992 dove morirono Falcone, la moglie e gli agenti di scorta), se qualcuno lo ha visto da vicino, è UN’INFAMIA perché di fronte a quel monumento delle vittime della mafia non ci si può neppure fermare con la macchina perché ti tirano sotto. C’è una piazzola piccolissima“. In tantissimi ci si sono fermati in tanti anni, anche un Papa (Benedetto XVI), non c’è stato mai un incidente e mai nessuno ha avuto da lamentarsi! Credo a questo punto che sia vero che dentro la RAI ci sia più di un portaborse della mafia, termine usato da un politico a proposito di Bruno Vespa. Associare la parola INFAMIA, come ha fatto Verdelli, a un monumento che ricorda le vittime della bestialità mafiosa è infamante. Senz’altro la iena amorevole con i suoi figli, non degno di essere nominato, ringrazia. Troppe dichiarazoni ambigue che lasciano disgustate le persone oneste. Da qualsiasi parte ti giri sembra che le mafie, le associazioni a delinquere trovino supporto dalla politica collusa e corrotta, come è venuto fuori in passato e sembra che continuino a venire fuori ancora oggi da indagini svolte dai nostri organi inquirenti in riferimento a personaggi diventati simboli nel contrasto alla mafia. Così non va, servono strategie completamente diverse se noi persone oneste vogliamo davvero porre fine alla mafia e alla cultura mafiosa.
Falcone (quello dell’infame monumento in autostrada secondo Verdelli) : “La mafia non é affatto invincibile. É un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine”. Ma forse era un povero illuso? Siamo illusi noi persone oneste che ci impegniamo per sconfiggere questo cancro con metastasi che arrivano là dove meno te l’aspetti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: