Palermo 19 marzo 2021, uno spiraglio verso Verità e Giustizia

Lascia un commento

25 marzo 2021 di Pino Martinez

DELITTO AGOSTINO DOPO 32 ANNI ERGASTOLO PER NINO MADONIA

Sono contento che finalmente si sia fatta giustizia in attesa della condanna degli altri esecutori e mandanti. Intanto, rifletti Nino Madonia se ci riesci. Veniamo dallo stesso liceo, tu all’ultimo banco, dietro a quello mio. Si parlava, si scherzava a volte anche in modo un pò pesante ma niente che mi lasciasse pensare ad un tuo futuro fatto di mani sporche di sangue, di uomo senza onore, perché questi sono i mafiosi. Era meglio che seguivi la mia strada. La mia mi ha portato ad avere il rispetto del prossimo, ad essere una persona degna, di sapere che mia moglie, i miei figli e oggi i miei nipoti sono orgogliosi di me. Sai, lo sono anche i miei tanti amici. Io sono orgoglioso di godere dell’amicizia sincera di Vincenzo Agostino e sua moglie, oggi sicuramente tra le braccia di Dio. Si, quel Vincenzo Agostino e Augusta Schiera genitori dell’agente Nino che avete ferocemente e senza pietà ucciso insieme a Ida, la moglie incinta. Sono orgoglioso di essere amico di altri familiari di vittime di mafia. Sono orgoglioso di essermi impegnato contro di voi per il riscatto di un quartiere e ancora di più di averlo fatto con accanto padre Puglisi, ricordi il sacerdote buono ucciso dall’organizzazione mafiosa della quale ne eri avviato ad essere erede di spicco probabilmente già quando eravamo insieme al liceo. Oggi alla nostra età, abbiamo la stessa età, io sono libero e felice del mio passato e del poco che ormai mi resta del mio futuro. Ma oggi chi sei tu con il tuo passato lastricato di tragedie e sangue e che ha creato immenso dolore a tante famiglie. E del poco futuro che ormai ti resta che ne sarà. La gente comune vi augura di fare la fine di Riina e Provenzano. Rifletti Nino, Dio guarda dentro di noi ed è pronto a perdonarci se siamo davvero disposti a cambiare radicalmente la nostra vita. Se sei disposto a diventare un uomo nuovo, fallo prima che sia troppo tardi e pertanto apri il tuo cuore per rendere la giustizia dovuta a quelle famiglie in attesa di Verità. Rifletti Nino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: